Arrestato giovane a Pisa, aveva due coltelli

Pisa - E' stato arrestato dagli agenti di Polizia nella notte di mercoledì 29 gennaio per resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere. Un giovane pisano di ventisette anni è stato scorto da un passante mentre girava per il centro storico brandendo quella che inizialmente sembrava essere una pistola. Repentino l'intervento degli agenti che, dopo una colluttazione, hanno arrestato l'uomo, apparso in evidente stato di alterazione. Una volta immobilizzato i poliziotti hanno effettuato una perquisizione: trovati addosso al ragazzo, oltre all'arma rivelatasi una scacciacani (pertanto innocua), uno sfollagente e due lunghi coltelli. Il ventisettente, denunciato, è in stato di libertà in attesa del processo.

Per tutte le informazioni di cronaca seguite i nostri telegiornali in diretta oppure sulle Live-Tv

Condividi questo articolo

Pubblicità