Due rugbisti livornesi nell’Italia Under 20 al Sei Nazioni

LIVORNO - Due rugbisti livornesi Gianmarco Lucchesi e Federico Mori giocheranno titolari stasera (venerdì 31 gennaio) alle 19,35 locali (le 20,35 italiane) nella rappresentativa azzurra Under 20, impegnati nel primo turno del 'Sei Nazioni 2020' di categoria in Galles.

I due atleti, classe 2000, sono maturati nella franchigia livornese del Granducato e poi hanno spiccato il volo verso il mondo del professionismo. Il tallonatore Lucchesi, tesserato Lions Amaranto Livorno, è attivo in serie A con la formazione dell'Accademia FIR 'Ivan Francescato' (in prestito). Mori gioca invece in Super12, con la maglia della squadra campione d'Italia del Calvisano.

In questo fine settimana, fermi i campionati federali seniores proprio per la concomitanza con la prima giornata del 'Sei Nazioni', si giocano a Livorno varie gare dei campionati giovanili. Alle 13 di domenica il Livorno Rugby Under 16, che non fa mistero di puntare a risultati di primissimo piano nel torneo nazionale di categoria, ospita sul 'Maneo' di via Settembrini il Perugia. Sempre domenica ma alle 12,30, sul 'Priami' di via Marx a Stagno, il Granducato '1' Under 16 riceve la visita del blasonato Viadana. In casa (sabato alle 16,30, al 'Maneo') anche l'Under 14 '1' del Livorno Rugby (contro il Cecina '1'). Alle 10 e alle 10,30 di domenica, rispettivamente sul 'Maneo' e sul 'Tamberi' di via Russo raggruppamenti Under 10 entrambi con 5 squadre al via. Alle 10,30 di domenica, sul 'Priami', raggruppamento ospitato dai Lions con protagoniste cinque formazioni Under 8. Domani, sabato primo febbraio alle 14, per il campionato 'Old', all'interno dell'istituto carcerario 'Le Sughere', partita tra le Pecore Nere (la rappresentativa dei detenuti) e i Ribolliti Firenze.

Servizi di sport nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità