Premio Innovazione a Pisa, ecco le migliori

PISA – Torna il premio Innovazione per le imprese promosso dalla CCIAA e giunto alla sua XVI edizione. Premio assegnato quest’anno a due aziende di Pisa ed una di Cascina.

Giornata evento la quale, nel nome della innovazione si è divisa in tre fasi:

Nel merito abbiamo sintetizzato la giornata nei servizi tg che possono essere seguiti anche in contemporanea su smartphone con la diretta di Live Tv.

In seguito andrà in onda un servizio più dettagliato, ma torniamo al Premio Innovazione.

Premio Innovazione Pisa

Una prima frase è stata dedicata a quelle realtà aziendali che sono riuscite a decollare e ad immettersi nel mercato globale, superando i propri vincoli “territoriali”.

Focus quindi sulla Spazio Dati srl, la Netresults srl e la Italprogetti spa. Tre storie aziendali che permettono di individuare come gli attuali scenari globali collocano l'innovazione tra le opzioni prioritarie per competere efficacemente e garantire successo all’impresa, un convincimento, questo, che oggi non appartiene più soltanto alle grandi aziende.

A seguire le micro-aziende che quest’anno si sono aggiudicate il premio innovazione 2019:

QBROBOTICS

La QBROBOTICS srl con sede a Cascina e per la quale riportiamo la motivazione:

L’azienda è stata premiata per aver sviluppato e avviato la commercializzazione della linea di prodotti “qb SoftHand”, trasformando il proprio modello di business da azienda di ricerca e sviluppo ad azienda di produzione. I prodotti qb SoftHand, derivati dallo studio dei principi del controllo motorio umano, tendono a replicare il movimento della mano umana grazie ad un sistema a tendini azionato da un solo motore. Le mani robotiche di QB sono impiegate in diversi settori, dalle applicazioni nella produzione “Industry 4.0” all’utilizzo negli ambiti della ricerca scientifica e del settore dell’educational.

KODE

La KODE srl con sede a Pisa, ecco la motivazione:

L’azienda è stata premiata per aver sviluppato la piattaforma di data analysis “Princess”, il cui lancio sul mercato ha garantito una crescita costante e sostenuta delle performance economico-finanziarie aziendali. Fondata sull’utilizzo di tecniche avanzate di intelligenza artificiale, la piattaforma è in grado di leggere ed elaborare dati provenienti da sorgenti disomogenee, generando modelli predittivi, KPI e digital twin.

INGENIARS

La INGENIARS srl:

L’azienda è stata premiata per aver progettato e realizzato una linea di prodotti di avanguardia per il mercato europeo nell’ambito delle comunicazioni ad alta velocità a bordo di satelliti. Ingeniars è stata in grado di sviluppare e implementare all’interno delle proprie soluzioni lo standard di comunicazione satellitare di ultima generazione SpaceFibre, una tecnologia di frontiera destinata a divenire il nuovo stato dell’arte per le comunicazioni aerospaziali. Questo aspetto colloca un’azienda di Pisa in una posizione di primo piano all’interno del mercato aerospaziale mondiale.

A chiudere l’evento, che si è tenuto nel Salone Ricci della Camera di Commercio l’assegnazione di due premi già storici come la XXXI edizione del Premio Bernardini, rivolto agli istituti d’Arte e la LXVI edizione del Premio Fascetti, riservato agli Istituti Tenici.

Salone Ricci CCIAA Pisa Salone Ricci CCIAA Pisa

L’inserimento delle scuole è stato voluto come elemento di sprone agli studenti quale base di partenza di chi, motivato dallo studio, possa percorrere quegli stessi passi che hanno portato i protagonisti delle aziende di cui abbiamo parlato a venire riconosciuti, premiati e a lanciarsi verso il mercato globale con capacità competitiva.

Ecco di seguito gli studenti premiati e gli istituti di provenienza:

PREMIO INNOVAZIONE DI STUDIO “ING. GIULIO BERNARDINI” (7 premiati)

Istituto Statale d'Arte "F. Russoli" di Pisa – Cascina

Sara Vaglini, Irene Volpi, Valeria Moscati, Beatrice Carpina, Diana Milea, Chiara Giorgetti, Andrea Novelli.

PREMIO INNOVAZIONE DI STUDIO “CAVALIERE DEL LAVORO GIUSEPPE FASCETTI” (15 premiati)

Istituto Professionale Statale "A. Pacinotti" di Pontedera

Sandro Danesi, Marco Venga, Cosmin Munteanu, Caterina Lucarelli

Istituto Istruzione Superiore "L. Da Vinci- Fascetti" di Pisa

Alessio Pupeschi, Chiara Cipriani, Manuel Ciaramitaro, Alessio Meini, Andrea Jouini, Leonardo Pantani, Andrea Sodini

Istituto Tecnico Industriale Statale "G. Marconi" di Pontedera

Alberto Pennini, Arturo Viti

Istituto Tecnico Industriale Statale "A. Santucci" di Pomarance

Alessio Santi, Matteo Macchioni

Condividi questo articolo

Pubblicità