Nuovo direttore generale Aamps: via alla selezione pubblica

LIVORNO – Selezione pubblica per individuare il nuovo direttore generale Aamps. Le domande dovranno essere inviate ad Aamps Spa entro il 24 marzo 2020. Tutte le informazioni sul sito web nella sezione “Bandi di concorso/Selezioni esterne in corso”. Questo il comunicato inviato da Aamps alla nostra redazione.

“Aamps Spa comunica di avere aperto una selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato (durata: 3 anni) di un nuovo Direttore Generale.
Per partecipare alla selezione, oltre alle prerogative tipiche dei concorsi per il pubblico impiego (cittadinanza italiana o UE, assenza di condanne penali, possesso dei diritti civili e politici, ecc), i candidati dovranno, a titolo esemplificativo, essere in possesso di:

  •  diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento);
  •  conseguimento di esperienza lavorativa (almeno triennale) con qualifica di Direttore Generale o  Amministratore con ruolo di Direttore Generale in società a prevalente partecipazione pubblica nel settore del servizi dei igiene urbana;
  •  in alternativa a quanto sopra, professionalità e comprovata esperienza manageriale con funzioni Dirigenziali, almeno quinquennale (oppure con funzione di Quadro di almeno 10 anni), maturata in società a prevalente partecipazione pubblica nel settore del servizi di igiene urbana.

La selezione avverrà per comparazione tra i curricula, per valutazione dei titoli e per colloquio individuale con facoltà della società di far precedere i colloqui da una prova scritta nel caso in cui i candidati ammessi risultino in numero superiore a 5.

Le candidature potranno essere inoltrate ad Aamps Spa secondo le modalità specificate nel bando pubblicato sul sito “Bandi di concorso/Selezioni esterne in corso” (https://bit.ly/32ct4tL) dove si trovano indicate le informazioni di dettaglio. Il termine ultimo per inviare una candidatura è fissato per le ore 12.00 del 24 marzo 2020.

La nomina del nuovo Direttore Generale – afferma Raphael Rossi, Amministratore Unico – è un tassello fondamentale per il completamento del mosaico che interessa la già avviata riorganizzazione aziendale. Insieme alla definizione della stesura del nuovo Piano Industriale, che consideriamo la grande sfida di questo mandato per il futuro industriale di Aamps, rappresenterà un elemento di rafforzamento assoluto in vista del preannunciato ingresso dell’Azienda nella Società Reti Ambiente e per il miglioramento complessivo dei servizi erogati alla cittadinanza. Auspichiamo in un ampia partecipazione alla selezione per il nuovo Direttore Generale così da individuare una figura di eccellenza che contribuisca alla rinnovata valorizzazione della città di Livorno” “.

 

Bando front-office per i servizi cimiteriali

Aamps, società interamente partecipata del Comune di Livorno per la gestione integrata del ciclo dei rifiuti in città, ha aperto una selezione per la formazione di una graduatoria per assumere a tempo determinato (minimo 12 mesi) coordinatori del front-office dei servizi cimiteriali. L’inquadramento previsto è il V livello del CCNL Imprese dei servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi. Le candidature sono aperte fino alle ore 12.00 del 9 marzo 2020.

Il profilo dovrà avere le competenze necessarie a svolgere le attività di gestione tecnica, amministrativa e contabile, verifica e controllo del rispetto delle normative di sicurezza e ambientali, individuazione di eventuali emergenze del sistema informativo in merito ad aspetti tecnico-amministrativi, operando secondo le procedure e i dettami normativi nella gestione del personale.

Per partecipare alla selezione, oltre alle prerogative tipiche dei concorsi per il pubblico impiego (cittadinanza italiana o UE, assenza di condanne penali, possesso dei diritti civili e politici, ecc), i candidati dovranno essere in possesso di patente di guida almeno di categoria B, ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana, diploma di laurea di I livello (triennale) in materie tecniche, scientifiche, umanistiche o giuridiche o, alternativamente, essere in possesso di un diploma di scuola media superiore e aver svolto almeno 2 anni mansioni analoghe (es. coordinatori di gruppi di lavoro), idoneità psico-fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale da verificare successivamente al superamento della selezione. È previsto lo svolgimento di un periodo di prova della durata massima indicata nella contrattazione collettiva.

La graduatoria sarà stilata tra tutti coloro che risulteranno in possesso dei requisiti richiesti sulla base di un punteggio derivante dalla valutazione dei titoli, dal risultato della prova scritta e dal risultato della prova orale.

La selezione non dà luogo ad alcun impegno di assunzione da parte di Aamps essendo finalizzata solo alla formazione di una graduatoria per gli utilizzi che l’azienda riterrà utili secondo le proprie specifiche necessità. Le candidature dovranno pervenire secondo le modalità specificate nel bando pubblicato sul sito www.aamps.livorno.it nella sezione “Bandi di concorso/Selezioni esterne in corso”, dove sono disponibili anche tutte le informazioni dettagliate.

 

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità