Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione

PISA - Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione a Pisa e Provincia dopo i casi di contagio in Toscana. In ospedale a Cisanello arriva la tenda  installata vicino al Pronto soccorso che permetterà di visitare eventuali pazienti sospetti in modo separato rispetto agli altri che accedono al pronto soccorso. Intanto nel pisano sono state messe in quarantena delle persone che sono venute in contatto con coloro su cui è stato  confermato il virus.

Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione e precauzione.

Il primo ad adottare un provvedimento ad hoc è stato il sindaco di Pisa Michele Conti che ha firmato un’ordinanza su proposta dell’Area igiene pubblica del dipartimento di prevenzione dell’azienda Usl Toscana nord ovest. Poi è toccato al primo cittadino di Ponsacco. Quarantena con sorveglianza attiva e misura estesa anche ai familiari delle persone raggiunte dai provvedimenti. Più attenzione nelle operazioni di igienizzazione e  sanificazione nelle scuole della città capoluogo.

Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione. Sandra Munno, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pisa: "L'amministrazione Comunale di Pisa ha messo in piedi un programma straordinario di pulizia delle scuole e degli scuolabus."

Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione

Coronavirus: alzati i livelli di prevenzione

E intanto sempre a Pisa la società farmacie Spa sta producendo in laboratorio un nuovo prodotto per l’igeine della persona e dei locali. SI tratta di un prodotto realizzato in condivisione con Assofarma e Federfarma. Sarà messo a disposizione principalmente degli uffici comunali ma arriverà anche nei punti vendita delle Farmacie Comunali a disposizione degli utenti. Sarà pronto probabilmente Lunedì. "Un modo per fronteggiare la scarsità di prodotti simili in  commercio che la fobìa del Coronavirus a fatto esplodere - ha detto l'amministratore Unico di Farmacie Comunali Spa, Andrea Porcaro d'Ambrosio che ha aggiunto - siamo stati contattati anche da aziende di distribuzione ma noi lo mettiamo a disposizione delle nostre farmacie e del nostro territorio."

E nel tardo pomeriggio di questo mercoledì nuova ordinanza di quarantena precauzionale emessa dal sindaco Conti per un caso di contatto con un contagiato toscano.

Sull'iniziativa abbiamo realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e visibile sulla nostra Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità