Chievo-Livorno 0-1: vittoria dopo un digiuno di 119 giorni

LIVORNO - Risultato clamoroso al Bentegodi! Chievo-Livorno 0-1, decide una rete di Ferrari su un assist al bacio di Marras. Gli amaranto non vincevano dal 2 novembre (Livorno-Juve Stabia 2-1) ma il calcio è davvero strano; pensare che dopo un digiuno durato la bellezza di 119 giorni, la squadra di Breda torna a vincere contro una delle bestie nere del Livorno per eccellenza: le due squadre si sono incontrate 11 volte con i toscani che non avevano mai vinto, ottenendo un solo pareggio e ben 10 sconfitte. E nella stagione più brutta dell'era Spinelli, nella stagione dall'epilogo che sembra ormai scontato, ecco che il Livorno strappa tre punti alla formazione di Marcolini, nonostante i 23 punti in classifica che li dividevano.

Senza gli squalificati Rocca ed Agazzi, ai box Silvestre a Agardius rimasti a casa per un affaticamento muscolare, con il 3-4-3 schierato da Breda composto dal tridente d'attacco Marras-Ferrari-Marsura con Awua (autore di un'ottima prestazione) a fianco di Luci a centrocampo, il Livorno sorprende, convince e vince.

La domanda sorge spontanea, perché Ferrari fino ad oggi non ha giocato titolare? L'attaccante arrivato nella scorsa sessione di mercato, in prestito secco dal Bari ma il cui cartellino è del Napoli, è l'unica vera prima punta che ha il Livorno adesso. Decisivo contro il Chievo, ha cercato in più occasioni la porta.

E Plizzari? Gli serviva un turno di riposo (si era fatto male nel riscaldamento pre partita contro la Salernitana) per essere decisivo? Il giovane portiere scuola Milan è stato cruciale su un paio di conclusioni nel primo tempo di Meggiorini e Renzetti.

Incredibile davvero, nel clima surreale del Bentegodi deserto a causa dell'emergenza Coronavirus, il Livorno ha strappato la prima vittoria stagionale in trasferta.

"Dobbiamo terminare il campionato con dignità - il commento post partita di Luci - Abbiamo sbagliato tutto, noi calciatori e la società ma abbiamo l'obbligo di dimostrare che siamo giocatori da serie B".

Amaranto di nuovo in campo martedì alle 21 all'Armando Picchi contro il Frosinone (ha vinto 1-0 contro la Salernitana) prima del derby di sabato prossimo alle 18 contro il Pisa.

Il servizio nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità