Green Art, missione positiva a Capannoli

CAPANNOLI - Green Art, missione conclusa, ecco la differenza godibile tra un manufatto di servizio ed un elemento di decoro urbano.
Decoro urbano ma anche sostenibilità ambientale, arte e innovazione: questi gli elementi principali di “Green Art”, il progetto congiunto di Comune di Capannoli ed E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per trasformare le cabine elettriche in opere d’arte.


Il progetto ha riguardato la nuova cabina elettrica di Piazza Giuseppe Garibaldi a Capannoli, ed il bando era rivolto a giovani dai 18 ai 30 anni.

La cabina, che serve molte utenze del capoluogo, è stata completamente rinnovata da Enel lo scorso anno sia per quanto riguarda le apparecchiature elettriche, tutte automatizzate, sia per la parte di opere civili. Grazie inoltre ad un “avviso pubblico per la partecipazione al progetto Green Art”, pubblicato dal Comune di Capannoli, due giovani artisti locali, Mattia Doccini e Giulia Biricotti, hanno realizzato un’opera che guarda all’ambiente e che si inserisce nel contesto urbano.

“Si tratta di un’iniziativa nuova per il Comune di Capannoli” commenta la Sindaca Arianna Cecchini, “abbiamo deciso di dare un’opportunità ai giovani, con l’intento di valorizzare una Piazza all’interno del centro storico attraverso la nuova cabina elettrica e allo stesso tempo dare un’impronta green per sensibilizzare sul tema dell’efficientamento energetico e del rispetto all’ambiente che ci circonda”.

In pratica un esempio di come si possa coniugare insieme diverse opportunità e anche in questa esperienza non mancheranno ulteriori opportunità che verranno portate avanti dalla amministrazione comunale con altri bandi, altri coinvolgimenti e altre stutture da decorare in modo gradevole.

Un modo per scalare il grigiore delle opere necessarie, la cabina elettrica ad esempio, sostituendole con la gradevolezza dei colori e della partecipazione.

Ne parliamo anche nei nostri notiziari che possono sempre essere seguiti in contemporanea su mobile con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità