Orrore in casa, uccide la figlia di 4 anni

Una bambina di 4 anni è morta dopo esseres tata colpita con un coltello. Troppo gravi le ferite alla gola che ha riportato. Il padre ha tentato il suicidio gettandosi in un pozzo, ma è vivo. SWarebbe proprio lui l'autore del terribile omicidio.

E' accaduto nella casa dove viveva la famiglia a Levane (Arezzo). Ferito (lievemante) il fratellino della vittima: ha solo 10 anni. Sotto choc la madre.

Sul posto anche i carabinieri. Hanno trovato la mamma della bambina, in stato confusionale.

L'uomo è originario del Bangladesh.

Condividi questo articolo

Pubblicità