Pesce scaduto, sequestro a Piombino

PIOMBINO - Pesce scaduto destinato alle nostre tavole. E' stato sequestrato  dagli uomini dell'ufficio circondariale marittimo di Piombino  nell'ambito dei controlli sulla filiera della pesca . L'operazione mirata è stata fatta  presso un importante centro di lavorazione e vendita all'ingrosso di pesce fresco e congelato .

Si tratta di un sequestro cautelare  di uno stock  di quasi 1500 chili di prodotto ittico. I militari  hanno accertato  che molte scatole  di sgombro  congelato  riportavano in etichetta date di scadenza superate in alcuni casi  anche da più di un anno.Oltre al sequestro  la ditta è stata multata di 2000 euro per mancata attivazione delle procedure prescritte nel piano  di controllo aziendale.

 

La notizia nei nostri Tg in diretta Live Tv

Condividi questo articolo

Pubblicità