Life Based Value, datore-dipendente, il Covid cambia la relazione

TOSCANA – Per Life Based Value  le relazioni nel mondo del lavoro, in questo periodo l’emergenza ha imposto obblighi e costruito cambiamenti.

Secondo le previsioni del World Economic Forum, nei prossimi mesi una persona su quattro arriverà ad avere dei livelli tossici di stress, perdendo fino al 35% di produttività sul lavoro. Per Life Based Value, azienda HR-tech esperta nella formazione basata sulle transizioni, è possibile invertire questa tendenza cogliendo il potenziale di sviluppo che questa crisi, come ogni transizione della vita, porta con sé.

Nasce a questo scopo il Master Crisi, il primo programma digitale al mondo che si rivolge a tutti i lavoratori indipendentemente dal ruolo e dal livello professionale e che consente alle aziende di formare e ascoltare le proprie persone attraverso la crisi, valorizzando l’opportunità che questa esperienza dà di mettere in campo nuove competenze e di innovare modi di lavorare e di produrre. Dai sondaggi svolti da Life Based Value nell’ultimo mese, il 41% delle persone dichiara spontaneamente di aver migliorato alcune competenze grazie all’esperienza del lockdown – come ad esempio la capacità di gestione del cambiamento (l'81%) e l'apertura mentale (il 53%). L'83%, inoltre, si aspetta che la propria azienda faccia spazio al cambiamento e il 69% che i datori di lavoro per favorire il rientro ascoltino pensieri e stati d'animo delle loro persone. Il manager ideale nella Fase 2 dovrà quindi avere grandi doti di ascolto (68%) e di condivisione (70%).

Ecco cosa emerge da un sondaggio svolto da Life Based Value, un'azienda esperta in formazione basata sulle transizioni, nell’ultimo mese, con un campione analizzato costituito da circa 1.800 dei 10.000 lavoratori dipendenti partecipanti ai webinar:

Di che cosa senti di avere bisogno in quest’emergenza?

- 63% Rassicurazioni per il futuro

- 44 % Piano di azione da parte delle aziende

 Quali caratteristiche dovrebbe avere il tuo manager ideale per la Fase 2?

- 68% Ascolto

- 70% Condivisione

- 60% Capacità di assumersi i rischi

Competenze utilizzate più intensamente in questo periodo:

- 81% Gestione del cambiamento

- 53% Apertura Mentale

- 37% Creatività

- 33% Intraprendenza

 Che cosa ti aspetti che faccia la tua azienda per facilitare il “rientro”?

- 83% Fare spazio al cambiamento che comunque c'è stato

- 69% Fare spazio ai pensieri e agli stati d'animo dei dipendenti dopo questa crisi

- 83% Aumentare lo smart working

- 91% Migliorare i processi grazie a quello che abbiamo imparato in questo periodo

Come ti senti tu adesso, di che cosa avresti bisogno?


· 82% Ho delle speranze per il futuro

· 67% Mi sento bene, pronto/a ricominciare con nuove energie

· 51% Vorrei poter condividere di più con i miei colleghi

In che cosa ti riconosci di più? Cosa ti sta dando questo periodo?


· 56% Più flessibilità

· 45% Nuove possibilità

A completamento dei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare con la diretta di Live TV

Condividi questo articolo

Pubblicità