Frana strada Quercianella, verso ripresa cantiere

LIVORNO - Riprendono i lavori sulla sp 9 di Quercianella chiusa al transito dopo una frana dal mese di novembre 2019 che erano stati interrotti per l'emergenza Coronavirus. Durante il confinamento (lockdown) la Provincia ha provveduto ad inviare alla Regione tutti i dati necessari ed è in attesa dell'approvazione definitiva del piano di interventi, con l'assegnazione dei finanziamenti per il ripristino dei danni del maltempo del mese di novembre 2019.

Intanto, però, "nelle more del perfezionamento delle pratiche relative alla somma urgenza presso il Comune di Livorno – spiega l'ingegner Massimo Canigiani, responsabile del Servizio viabilità - è possibile intanto portare avanti questa prima fase di lavori, conclusa la quale si prevede di riaprire la strada al transito, anche se con senso unico alternato, con semaforo. Purtroppo il blocco totale delle attività per due mesi farà slittare la riapertura rispetto a quanto annunciato in precedenza, ma contiamo di finire il primo lotto di interventi entro il mese di giugno".

Terminata la prima parte di indagini geofisiche sulla massa franosa che interessa il tratto finale della strada, prima dell'intersezione con la statale Aurelia, da lunedì 25 maggio riprenderanno anche i lavori per il necessario disboscamento del versante a monte della strada, finalizzato ad alleggerire la scarpata e consentire anche la successiva realizzazione di un sistema di drenaggi verticali per la regimazione delle acque sotterranee. Questi interventi, spiegano dalla Provincia, sono necessari anche per effettuare in sicurezza i sondaggi geologici, necessari a capire la composizione del terreno in profondità, ai fini della progettazione definitiva del consolidamento della scarpata e della strada.

Servizi di cronaca ed attualità nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità