Majd Yousif: blitz della polizia negli uffici olandesi

LIVORNO - Colpo di scena su Majd Yousif? Nel corso di questa mattina, martedì 26 maggio, c’è stato un bliz della polizia olandese nella sede della Share’ngo ad Alblasserdam, a una ventina di chilometri da Rotterdam. Secondo quanto ricostruito da fonti olandese, sarebbero state sequestrate diverse auto elettriche della compagnia di Car Sharing.
La polizia olandese, intorno alla sede della Share’ngo, nell’ultimo periodo aveva notato anche auto sportive come la McLaren, Mercedes e Lamborghini, non trovate al momento dell’entrata degli agenti; il magazzino era infatti vuoto.

L’operazione è attualmente in corso e sembrerebbe coinvolgere anche altre attività olandesi. Sebbene sembri un'azione per contrastare la sovversione, la polizia non intende ancora pronunciarsi. I tifosi livornesi attendono notizie sull'imprenditore Yousif, Ceo di Share'ngo, che sarebbe stato ad un passo dal rilevare le quote del Livorno Calcio. L’imprenditore era atteso in Italia il prossimo 3 giugno per mettere le firme sul contratto d'acquisto della società amaranto.

Da quanto abbiamo raccolto, Yousif sarebbe stato presente sul posto al momento dell’intervento della polizia, con decine di agenti e cani antidroga impegnati nell'operazione alla ricerca di denaro contante e sostanze stupefacenti

Notizia in aggiornamento.

Majd Yousif

Servizi di cronaca e sport nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità