Effetto altalena, ancora dieci contagi in Toscana

E’ un’altalena continua, quella del numero dei contagiati in Toscana. Oggi, 11 giugno, ne registriamo dieci, in Toscana. In totale così arrivano a 10.158.

Crescono però anche i guariti, che ormai superano l’84% del totale.

La Toscana resta al 10° posto in Italia come incidenza del virus nella popolazione: 272 casi per 100.000 abitanti (la media italiana è di 391). Le province più colpite sono Massa Carrara e Firenze, in fondo alla classifica c’è Siena.

Complessivamente, 464 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi.

Sono 3.370 (meno 88 rispetto a ieri, meno 2,5%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Numero stabile di pazienti in terapia intensiva

In ospedale ci sono due persone in più di ieri (57, in totale). Restano 15 in terapia intensiva. Purtroppo sale ancora il numero di morti. L’ultima vittima è a Prato, adesso sono 1079 in totale.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 57, 2 in più di ieri (più 3,6%), di cui 15 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

Quanto durerà l'effetto altalena?

L’effetto “altalena” probabilmente durerà ancora qualche giorno. Lo dicono ai nostri telegiornale gli esperti dell'Agenzia regionale di Sanità. Due volte, nell’ultima settimana, siamo andati vicini al “contagio zero”, ma ancora non è stato mai registrato. Approfondimanti in diretta nei nostri telegiornali.

Condividi questo articolo

Pubblicità