Serie A: la Fiorentina in campo al Franchi

Esattamente a quattro mesi di distanza la Fiorentina tornerà a giocare al Franchi. Gli uomini di Iachini infatti scenderanno in campo alle 19.30 del 22 giugno contro il Brescia di Diego Lopez, fanalino di coda della classifica. L'ultimo match casalingo della viola risale al 22 febbraio scorso, dove la Fiorentina affrontò il Milan in una partita tutt'altro che esaltante terminata con un pareggio (1-1). La squadra gigliata si trova ad 8 punti dalla zona Europa League e per raggiungere l'obiettivo non deve lasciarsi scappare i 3 punti.

Fiorentina

Immagine tratta dal profilo Facebook della squadra

Fiorentina, la probabile formazione

Iachini ripartirà da dove era rimasto. Il consuento 3-5-2 infatti con Dragowsky tra i pali, difeso da Milenkovic, Pezzella e Caceres. Le corsie esterne saranno occupate da Lirola a destra e Dalbert a sinistra. Le chiavi del centrocampo saranno affidate a Pulgar, in cabina di regia, affiancato da Duncan e Castrovilli. Confermato in attacco Federico Chiesa, ballottaggio invece per l'altra punta. Infatti Frank Ribery non è ancora al cento percento e quindi difficilmente lo vedremo in campo sin dal primo minuto. Probabilmente dunque ci sarà spazio per il giovanissimo Vlahovic, un classe 2000 che fa già parlare di sè. Con questi uomini il tecnico dovrà centrare l'obiettivo dei 3 punti, oggi più che mai necessari per iniziare una scalata verso l'Europa.

Diego Lopez, orfano di Balotelli, si affiderà ai soliti Tonali e Castrovilli per tentare l'impresa al Franchi, nell'ottica di una salvezza sì possibile, ma che oramai sembra un miraggio.

Da stasera 22 giugno, ripartirà anche la nostra trasmissione"LivornOlè", in diretta alle 21.30. Da domani, sempre alle 21.30, torna "Il Neroazzuro di Massimo Marini", trasmissione di approfondimento sul Pisa Calcio.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità