Via del Seminario, presidio contro il degrado

Livorno - In molti sono scesi in strada per dare un segnale in merito ad una situazione che per i residenti di via del Seminario e delle zone adiacenti si sta facendo insostenibile. I cittadini denunciano i numerosi episodi di delinquenza di cui la zona si è resa teatro. Ma non solo, i residenti lamentano un degrado ormai generalizzato, con i vicoli del quartiere che oramai sono diventati una vera e propria piazza di spaccio e di prostituzione. Riuniti in presidio, chiedono a gran voce dei provvedimenti da parte dell'amministrazione comunale.  "Le telecamere non bastano più, serve un controllo capillare da parte delle forze dell'ordine o dell'esercito."

presidio

Presente al presidio anche Andrea Romiti

Andrea Romiti, consigliere comunale, era in piazza con gli altri cittadini. Secondo l'ex candidato a sindaco c'è bisogno di un'intervento repentino. "La questione fondamentale è capire che il problema qui è la sicurezza. Non è una questione etnica o culturale, ma di civiltà e di rispetto delle regole, per la salvaguardia di tutta la comunità cittadina." Inoltre Romiti chiama in causa il sindaco, Luca Salvetti, accusandolo di ignorare il problema. "Il sindaco nega l'evidenza, dice che qui non ci sono criticità. Io lo avrei voluto qui con me, ad ascoltare le persone"

Un servizio a proposito della questione andrà in onda nei nostri notiziari, sempre visibili online sulla Live-tv

Condividi questo articolo

Pubblicità