Livorno e Pisa, notte di violenza. Due feriti

Notte di violenza a Livorno e Pisa. A Livorno c’è stata una rissa in piazza della Repubblica nella quale è stato ferito il consigliere comunale “aggiunto”, il negoziante bengalese Shaha Polas. A Pisa ancora sangue e paura in piazza delle Vettovaglie, il cuore della movida.

A Livorno ferito il consigliere degli stranieri

Carabinieri, polizia e vigili urbani sono intervenuti verso le 22.30 nel cuore di Livorno, in piazza della Repubblica. La rissa è accaduta nel centro della piazza e a quanto sembra è stata rilanciata in diretta, attraverso i social, da un cittadino peruviano.

Polas, che lì è titolare di un market, è rimasto lievemente ferito alla testa. I soccorritori lo hanno portato in ospedale. Forse all’origine della rissa c’è il fatto che l’uomo aveva cercato di denunciare la pratica illegale di altri negozi di vendere le bevande oltre il limite delle 21. Questo può aver causato la rabbia e l’aggressione nei suoi confronti.

Pisa: la notte di violenza in piazza delle Vettovaglie

Anche a Pisa c’è stato un ferito in un’altra notte di violenza. E’ un giovane italiani di 23 anni, Era a terra, perdeva sangue. L’avevano colpito con una bottigliata dopo che aveva passato la serata in centro con gli amici. Il fatto è accaduto intorno alle 23. In questo caso all’origine del litigio c’è stato qualche apprezzamento non gradito al cane di un passante, che poi si è scagliato contro di lui.

Sulla dinamica dell’accaduto e sulla attività di identificazione dei responsabili, la Questura di Pisa sta volgendo tutti gli accertamenti.

Sempre a Pisa la Polizia ha controllato i venditori ambulanti che arrivano alla stazione. Ne hanno identificati 24. Hanno anche sequestrato merce per un valore di 20.000 euro.

Altre notizie in diretta nei telegiornali.

Condividi questo articolo

Pubblicità