Morte Astori: prosciolto un medico

Giunge definitivamente all'epilogo il procedimento penale nei confronti del dr. Francesco Stagno relativo alla morte di Davide Astori. Stagno è il medico che, in qualita di responsabile dell'Istituto di medicina dello sport di Cagliari, rilasciò all'ex capitano viola l'idoneità sportiva. Il Gip di Firenze, Angela Fantechi, ha accolto la richiesta di archiviazione.

Stagno era stato indagato per la morte improvvisa di Astori, trovato senza vita il 4 marzo 2018 in un albergo a Udine. I successivi esami autoptici chiarirono il calciatore morì per cardiomiopatia aritmogena biventricolare.

Rimane da discutere la posizione del professor Giorgio Galanti, ex direttore dell'Istituto di medicina sportiva dell'ospedale di Careggi, accusato di omicidio colposo. Galanti infatti avrebbe rilasciato due diversi certificati di idoneità, a luglio 2016 e a luglio 2017: documenti che sarebbero stati emessi nonostante fossero state rilevate delle aritmie. L'udienza è fissata per il primo ottobre 2020.

I nostri notiziari sono visibili anche online, sulla Web-tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità