Ponte sul Magra, bando per le imprese danneggiate

L'ultima seduta del Consiglio Regionale ha stabilito un rimborso alle imprese del territorio per far fronte ai danni causati dal crollo del ponte sul fiume Magra dello scorso aprile. In arrivo dunque, come deliberato, un bando da 150mila euro. L’intervento riguarda le attività economiche con sede nella frazione di Albiano, comune di Aulla (MS).

Possono beneficiare dell’agevolazione le piccole e medie imprese regolarmente iscritte presso la Camera di commercio ed i titolari di partita iva operanti nel territorio del Magra.

Magra

 

La misura massima del sostegno finanziario è calcolata fino al 50% del valore del danno, quantificato in base alla differenza tra il fatturato del periodo ed il valore medio del fatturato negli stessi periodi degli ultimi tre esercizi, riparametrato sullo stesso numero di giorni. Nel caso di imprese prevalentemente manifatturiere il contributo è quantificato dalla differenza tra il valore dei costi di trasporto ed il valore medo di tali costi negli stessi periodi dei tre esercizi precedenti. Le imprese richiedenti devono garantire il mantenimento dello stesso numero di dipendenti alla data dell’1 aprile 2020.

 

I nostri notiziari sono disponibili online, sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità