Alluvione Livorno: fiaccolata e concerto in ricordo vittime

LIVORNO - Una fiaccolata e un concerto per ricordare le vittime dell'alluvione che colpì Livorno nella notte tra il 9 e 10 settembre 2017. Le commemorazioni si svolgeranno questa sera, mercoledì 9 settembre.

Alle 20.15 alla Rotonda di Ardenza, uno dei luoghi maggiormente colpiti dalla tragica alluvione, si terrà una fiaccolata 'statica', nel rispetto delle misure covid, alla presenza di istituzioni, familiari delle vittime e componenti delle associazioni che si impegnarono fortemente in aiuto dei cittadini. La cerimonia si aprirà con le parole del sindaco di Livorno Luca Salvetti, spiega una nota, e vuole essere un momento di riflessione collettiva per non dimenticare il drammatico evento che si abbatté sulla città uccidendo nove persone.

Alle 21.15, alla terrazza Mascagni, sarà la volta di un concerto in ricordo delle vittime. L'appuntamento è inserito nel programma della prima edizione del Mascagni Festival e vedrà l'orchestra e il coro 'A tre anni dall'alluvione'. L'orchestra è composta da molti musicisti, alcuni provenienti dalle più prestigiose orchestre italiane, e da solisti di chiara fama. Il coro è formato da una folta rappresentativa delle corali livornesi e di molte corali toscane. In programma la Messa di Gloria in fa maggiore di Pietro Mascagni diretti da Mario Menicagli. Il programma vedrà anche la prima esecuzione della Missa Brevis da Requiem di Marco Fornaciari, scritta in collaborazione con Andrea Bricchi.

Servizi dedicati all’alluvione, al ricordo delle sue vittime, nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità