Livorno, finisce l’era Spinelli. Navarra nuovo presidente

LIVORNO - Il verdetto è arrivato. Dopo 21 anni di Presidenza Aldo Spinelli è rimasto nel Livorno con soltanto il 10%. Rosettano Navarra, 63enne originario di Ferentino (Frosinone), ex presidente del Frosinone dal 2000 al 2003 è il nuovo presidente del Livorno Calcio. Navarra nella giornata di questo venerdì ha definito l’acquisto del 21% delle quote societarie, diventando così l’azionista con la maggioranza relativa. Il 69% restante era già stato ceduto ed adesso ufficializzato con le firme ai quattro imprenditori finanziati da Banca Cerea.

Vice presidente sarà Silvio Aimo, imprenditore impegnato nell’ambito dell’edilizia civile ed industriale (Aimo Costruzioni) mentre gli altri azionisti sono Angelo Corniglia, Umberto Casella, entrambi nel ramo costruzioni, Mauro Ferretti imprenditore impegnato in aziende di servizi (ex presidente dell’Arezzo) ed appunto Aldo Spinelli con un 10%, una piccola percentuale fortemente richiesta dagli altri soci a garanzia della serietà dell’operazione. Aldo Spinelli comunque non dovrebbe avere un ruolo operativo.

Restiamo in attesa di un comunicato ufficiale che chiarifichi i diversi ruoli nel cda.

 

Il servizio con il commento a caldo di Aldo Spinelli nel corso dei nostri notiziari visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità