Tromba d’aria a Rosignano, i moduli per la richiesta dei danni

Arrivano i risarcimenti dopo la tromba d’aria, a Rosignano Solvay (vedi qui). Dopo che la Regione Toscana ha approvato lo stato di emergenza, adesso sono disponibili i moduli per la richiesta (questo è il link). Il termine per l’invio o la consegna è il 15 ottobre.

Attraverso i moduli i tecnici e gli amministratori potranno fare una stima precisa dei danni di quella terribile serata che abbiamo ampiamente documentato sul nostro sito e in tv.

In una nota del Comune leggiamo che “possono beneficiare del contributo i nuclei familiari del Comune di Rosignano che alla data dell’evento erano proprietari o titolari di diritti di godimento degli immobili. Il comunicato indica anche alcune tipologie: usufrutto, uso, comodato o locazione, autorizzati dal proprietario al ripristino dei locali o degli arredi.

Per ogni nucleo familiare è possibile presentare una sola domanda e quindi può essere erogato un solo contributo.

Possono beneficiarne anche gli amministratori condominiali o i rappresentanti delegati dai condomini.

Il modulo deve essere consegnato  a mano presso il Polisportello in Via dei Lavoratori n. 21 a Rosignano Marittimo oppure per posta elettronica certificata PEC all’indirizzo comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it.

Per agevolare i cittadini danneggiati dalla tromba d'aria il Comune ha predisposto l'attivazione di un'apposito sportello nella sala auditorium di Piazza del Mercato nei giorni 13 e 15 ottobre mattina e pomeriggio (in orario 9.00-12.30 e 14.30-17.30) e mercoledì 14 ottobre dalle 9.00 alle 12.30.
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare l’ufficio Protezione Civile al numero: 0586/724267.

Condividi questo articolo

Pubblicità