Due gravi incidenti in città, 2 persone in codice rosso

LIVORNO- Due gravi incidenti nelle prime ore del mattino, sul Viale Italia il primo e sul Viale Boccaccio il secondo.

Il primo si è verificato lungo il tratto di Viale Italia antistante la Terrazza Mascagni e ha visto un pedone travolto da un auto mentre stava attraversando la strada.

Le sue condizioni sono gravi, il pedone è stato portato immediatamente all’Ospedale cittadino in codice rosso.

A soccorrerlo la Pubblica Assistenza con medico a bordo.

Sinistro che ha visto sopraggiungere sul posto anche una pattuglia della Polizia Municipale per effettuare i rilievi e dirigere il traffico di passaggio mentre gli operatori del soccorso intervenivano.

Della stessa gravità un altro sinistro intorno alle 08.30 lungo l’asse del Viale Boccaccio, all’altezza di Via Sabatino Lopez con uno scontro tra autovetture.

In questa occasione è intervenuta una ambulanza della Misericordia, anch’essa con medico a bordo.

Il paziente in questione si trova ora ricoverato in sala di rianimazione in prognosi riservata ed in condizioni molto gravi ma i medici non disperano di poter evitar eil peggio.

Tornando al più grave incidente avvenuto in queste ore, quello all'incrocio con il Viale Boccaccio e Via Sabatino Lopez, gli agenti stanno operando, oltre alle misurazioni ed al rilevamento della posizione dei mezzi, anche il reperimento della documentazione ottenibile da alcune telecamere posizionate in asse con l'incrocio suddetto e a questo la raccolta delle testimonianze da parte di alcuni cittadini che erano presenti in zona al momento del sinistro e che serviranno ad aver e un quadro completo di come si sia svolta la dinamica dell'incidente.

Altre voci raccontano di problemi insiti proprio sulla difficoltà di quell'incrocio che registra un numero consistente di sinistri verificatisi nel corso degli anni precedenti.

La notizia è in aggiornamento, seguitela nei nostri notiziari visibili in contemporanea anche su cellulare con la diretta di Live TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità