Consiglio regionale: la prima seduta passo per passo

Oggi, 19 ottobre 2020, si apre con la prima seduta del Consiglio, l'undicesima legislatura. L'Assemblea è convocata per le 16.00,  in ritardo di un'ora rispetto a quanto previsto per consentire le procedure di sanificazione. Già dal primo pomeriggio, però,  tutti i consiglieri si trovavano a Palazzo del Pegaso in attesa di dare inizio ai lavori. Una prima seduta dove il presidente Eugenio Giani presenterà la nuova giunta ed il programma di governo e che noi seguiremo passo per passo. A presiedere l'assemblea il consigliere più anziano, Luciana Bartolini (Lega) affiancata dai due più giovani Elena Meini (Lega) ed Alessandra Nardini (PD). Oggi, per la prima volta, le votazioni avverranno con il tablet di ciascun consigliere; questo consentirà a metà di loro di partecipare in remoto, senza essere in aula.

prima seduta

La prima seduta del Consiglio

Ore 20.06: il neoeletto presidente del Consiglio regionale Mazzeo  chiude questa prima seduta. La prossima si svolgerà mercoledì 21 ottobre

Ore 20.00: Eugenio Giani termina il suo intervento comunicando sette degli otto assessori: Alessandra Nardini, Leonardo Marras, Monia Monni, Serena Spinelli, Stefano Baccelli, Simone Bezzini ed infine Stefano Ciuoffo.  Il presidente aspetterà il termine ultimo previsto dalla legge, fissato a questo giovedì 22 ottobre, per nominare l'ottavo ed ultimo assessore ed indicare le specifiche deleghe. Giorni che saranno impiegati nel dialogo con Italia Viva, che ha sostenuto Giani nella sua corsa alla presidenza della Regione. Inoltre due consiglieri avranno "deleghe speciali" e lavoreranno a fianco della giunta: si tratta di Giacomo Bugliani e Gianni Anselmi, rispettivamente di Massa Carrara e di Livorno, due delle provincie meno rappresentate nella scorsa legislatura. Nomi che il presidente ha ripetuto anche di fronte alle telecamere di Telegranducato in una diretta trasmessa nell'edizione serale del nostro notiziario.

Ore 19.55: Il Governatore parla anche della costa, concentrandosi principalmente sulle due aree di crisi complessa: Livorno e Piombino.

Ore 19.40: Il presidente della Regione si sofferma anche sui rapporti con l'Europa, le start-up ma soprattutto sulla scuola, il diritto allo studio e sulla formazione professionale. Una formazione che miri a creare occupazione. Ma Giani parla anche di cultura ed arte e di un turismo che possa valorizzare le eccellenze toscane.

Ore 19.20: Molti gli argomenti affrontati da Giani nella prima parte del suo discorso, primo fra tutti il tema della sanità, sottolineando l'importanza delle case della salute. Spazio anche alle prospettive di rilancio dell'economia toscana.

Ore 19.05: "Innanzitutto grazie", queste le prime parole del presidente della Regione Eugenio Giani nel prendere parola la prima volta durante questa prima seduta

Ore 19.01: Eletti i consiglieri segretari Federica Fratoni e Diego Petrucci.

Ore 18.55: Si chiudono le votazioni per la vicepresidenza: eletti Marco Casucci (Lega) e Stefano Scaramelli (Italia Viva).

Ore 18.50: Iniziano le votazioni per l'Ufficio di Presidenza, per eleggere i vicepresidenti ed i segretari.

Ore 18.39:  Antonio Mazzeo, nel suo primo discorso da presidente, fa un riferimento ai valori fondanti della Toscana: rispetto, uguaglianza, libertà.

Ore 18.36: Antonio Mazzeo (PD) è stato eletto nuovo presidente del Consiglio regionale

Ore 18.27: Si apre la terza votazione.

Ore 17.55: Anche nel secondo turno non viene raggiunto il numero minimo di preferenze. Altri 10 minuti di sospensione.

Ore 17.50: Tantissime le schede bianche, la votazione si chiude senza il raggiungimento del quorum. Inizia il secondo turno.

Ore 17.40: Luciana Bartolini apre la votazione per eleggere il nuovo presidente del Consiglio regionale.

Ore 17.35: Riparte la seduta.

Ore 17.00: Nell'attesa che il Consiglio riprenda,  numerose voci serpeggiano tra le stanze di Palazzo del Pegaso. Secondo queste indiscrezioni parrebbe che Italia Viva sia fuori dalla giunta.

Ore 16.33: Manca il nome del candidato del Partito Democratico alla presidenza del Consiglio regionale. In quello che è un vero colpo di scena il Consiglio viene sospeso.

Ore 16.30: La prima ad intervenire dopo il presidente Bartolini è  Elisa Montemagni (Lega)

Italia Viva avrà un ruolo nella giunta? E' il dubbio che sarà svelato tra poco.

Ore 16.23: Luciana Bartolini che presiede il Consiglio annuncia che Susanna Ceccardi ha rassegnato le dimissioni per incombatibilità con il suo ruolo di europarlamentare. Al suo posto Alessandro Capecchi (quinto consigliere di Fratelli d'Italia)

Ore 16.17: Nella sala Consiliare risuona l'inno di Mameli, che sancisce l'inizio dei lavori

Ore 15.20: Alcuni consiglieri in attesa che i lavori di sanificazione giungano a termine.

Un ampio riassunto sarà trasmesso nei nostri telegiornali, sempre visibili sulla Live-Tv di Telegranducato

 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità