Più di 1500 nuovi casi: limitazioni e chiusure in Toscana

Il dato di oggi sabato 24 ottobre è ancora più allarmanete: la Toscana ha superato i 1500 nuovi contagi ed Eugenio Giani, in una comunicazione in diretta intorno alle 13, ha prospettato alcune chiusure e deciso limitazioni ulteriori per l'accesso agli ospedali e per lo sport dilettantistico.

Giani ha anche annunciato che potrebbe disporre una percentuale di almeno il 50% di didattica a distanza per gli studenti di seconda, terza e quarta superiore. E i centri commerciali potrebbero chiudere nel fine settimana.

Ma le decisioni su scuola e commercio (con possibili chiusure o comunque con rigide regole di contingentamento) sono rinviate all'inizio della prossima settimana. Prima inconterrà i dirigenti scolastici (lunedì) e poi i rappresentanti delle categorie del commercio (martedì). Nel frattempo potranno arrivare anche misure più generali da parte del governo.

Giani annuncia le chiusure in diretta tv

Eugenio Giani nel telegiornale idi Telegranducato

Le chiusure per ora riguardano ospedali e sport

Da questa domenica 25 agosto in Toscana sarà fermo tutto lo sport dilettantistico di contatto (per esempio il calcio, ma non solo). La misura è gia contenuta nella nuova ordinanza.

Negli ospedali non si potrà più entrare per le visite, se non per motivi straordinari. Ogni Azianda sanitaria territoriale disporrà di una centrale per il tracciamento. E in ciascuna di esse ci sarà pure una centrale di coordinamento per decidere gli interventi da effettuare. La Regione acquisterà 50mila test rapidi alla settimana per accelerare la rilevazione di eventuali casi positivi.

in aggiornamento

Condividi questo articolo

Pubblicità