Richiesta danni tromba marina, modulo entro il 5 novembre

ROSIGNANO MARITTIMO – Quel fatidico 25 settembre, giorno nel quale il maltempo ha colpito duramente la costa tra Livorno e Rosignano. A Rosignano Solvay una tromba d’aria aveva seminato il panico poco prima delle 21. Diversi i feriti, alcuni trasportati d’urgenza all’ospedale in gravi condizioni. Tetti delle abitazioni scoperchiati, automobili danneggiate, alberi caduti a terra. Il vento oltre i 100 chilometri orari aveva  fatto volare tegole, grondaie e cassonetti. Danneggiata la tensostruttura che copre i campi da tennis al Circolo Canottieri Solvay dove due persone stavano giocando a tennis. Danni anche al ristorante del circolo dove è stata distrutta la veranda.

 

A distanza di un mese circa, il Comune di Rosignano Marittino fa sapere che al fine di procedere alla definizione delle prime misure economiche nei confronti delle attività che hanno subito danni proprio a causa degli eventi meteorologici dello scorso 25 settembre, la Regione Toscana ha diramato il modulo per la richiesta dei contributi, pubblicato in allegato. Il modulo per il contributo di immediato sostegno, che non corrisponde al risarcimento totale, dovrà essere compilato entro le 23.59 del 5 novembre e inviato, con allegata la Carta d’Identità in corso di validità del richiedente, esclusivamente tramite l’indirizzo Pec, posta elettronica certificata, del Comune di Rosignano, all’indirizzo: comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it.
I moduli ricevuti costituiranno anche lo strumento con cui verrà effettuata la ricognizione dei danni subiti ai fini della quantificazione delle eventuali risorse ulteriori necessarie per gli interventi da parte della Regione Toscana.

 

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità