Valerio Fabiani è il nuovo consigliere politico di Giani

Valerio Fabiani è il nuovo consigliere politico di Eugenio Giani. Classe ‘84, il vicesegretario del Pd toscano e componente della direzione nazionale del Pd è stato nominato da Giani per occuparsi di lavoro e di crisi aziendali nella nostra regione.

Queste le attribuzioni nello specifico definite dal presidente: politiche per la gestione delle crisi aziendali e dei processi di re industrializzazione, interventi propedeutici a prevenire le crisi. Inoltre Fabiani si occuperà dell'osservatorio sul mercato del lavoro e occupazione; interventi sul mercato finanziario e politiche di supporto creditizio agli investimenti; monitoraggio potenziali interventi e investimenti sul territorio regionale; aziende partecipate della regione.

“Lavoreremo per gestire le emergenze facendo in modo che nessuno rimanga solo e contestualmente per preparare il futuro con progetti di re industrializzazione”. Lo dichiara Fabiani, che il 3 novembre sarà al presidio delle organizzazioni sindacali al cementificio Buzzi Unicem di Greve in Chianti (Fi), dove sono a rischio cento posti di lavoro.

Aggiornamenti anche nei nostri telegiornali, sempre visibili sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità