AIUTO alle persone con SLA: AVO e AISLA in collaborazione

AVO e AISLA Firenze collaborano per dare sostegno e aiuto alle persone con SLA. Attivo dal 27 novembre  un nuovo servizio di compagnia telefonica. I volontari telefoneranno ad alcuni assistiti di AISLA Firenze che ne hanno fatto richiesta. Un’occasione per raccontarsi e condividere momenti felici.

“I volontari che prima svolgevano servizio negli ospedali e nelle RSA sono stati destinati ad attività di sostegno a domicilio e via telefono” scandisce Maria Grazia Laureano, Presidente di AVO Firenze.

“La solitudine è uno dei motivi di sofferenza degli ammalati di SLA  - aggiunge Barbara Gonella, Presidente di AISLA Firenze - sono quindi felici di poter avere una persona con cui chiacchierare come si fa con un amico. 

AVO ha attivato inoltre due gruppi di aiuto, coordinati da due psicoterapeuti. C’è poi anche un servizio in collaborazione con la ASL in supporto alle persone colpite da Coronavirus. Come i malati gravi e oncologici, hanno bisogno di quel sostegno emotivo che solo una voce amica può offrire.

Segui le news e i nostri servizi sulla Live Tv 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità