Allerta arancione sabato 5 in tutta la Toscana

FIRENZE - Una forte perturbazione interesserà la Toscana dal pomeriggio di questo venerdì 4 dicembre per proseguire fino a sabato 5 interessando progressivamente tutto il territorio regionale. Sono previste forti precipitazioni, a partire dalle zone nord-occidentali, vento e temporali.

La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un articolato codice di criticità arancione che parte dalle ore 18 di questo venerdì, per vento, e che riguarderà fino alle ore 2 del sabato le zone costiere e le aree appenniniche della Romagna toscana e della Valtiberina.

Per le piogge il codice arancione scatterà alle 21 di questo venerdì fino a tutta la giornata di sabato, con interessamento progressivo del reticolo idraulico minore e rischio frane in tutta la Regione.

Dalla mezzanotte di questo venerdì la criticità arancione riguarderà anche, per rischio idraulico, il reticolo principale dell’area di Bisenzio e Ombrone pistoiese e dalle 6 di sabato quello di Garfagnana e Lunigiana.

Molto mossi anche i mari, il cui moto tenderà ad attenuarsi solo nella giornata di sabato.

A Livorno vista l'allerta meteo di colore arancio emessa dalla Regione Toscana, domani  resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado, i servizi educativo-scolastici pubblici e privati, i centri ludotecari comunali, i centri diurni, i parchi e i cimiteri.
Lo stabilisce un'ordinanza del sindaco appena emessa " per prevenire possibili pericoli per le persone, in conseguenza dei rilevanti fenomeni atmosferici previsti".
Sono possibili anche modifiche alla viabilità e traffico, e già per stasera alle ore 21 la Protezione Civile del Comune ha disposto la chiusura del by-pass tra via della Fontanella e via Grotta delle Fate.

 

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

Allerta

 

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità