Via libera alla manovra della Regione Toscana

Il Consiglio regionale nella notte tra il 22 e il 23 dicembre ha approvato la manovra di bilancio e finanziaria della Regione Toscana. Il voto c'è stato al termine di una discussione cominciata al mattino di martedì 22 dicembre e terminata oltre la mezzanotte.

Il dato più significativo è certo quello dell'invarianza fiscale. Insomma non ci saranno tasse aggiuntive nella nostra regione. I consiglieri hanno confermato anche le scelte già intraprese. Tra queste lo stanziamento di oltre 12 milioni all'anno per la nuova darsena del porto di Livorno. Su questo punto Eugenio Giani ha confermato la propria fiducia alla nomina di Guerrieri a presidente dell'Autorità di Sistema Portuale. Confermati anche gli impegni per il finanziamento dell'ospedale di Livorno.

All'inizio del nuovo anno sarà comunque necessaria una prima urgente variazione di bilancio, non appena si conosceranno i trasferimenti dello Stato.

Il voto sul bilancio non ha fatto registrare voti contrari perché le opposizioni hanno espresso un voto di astenute. Il no è stato espresso invece sull'aggiornamento del Documento di economia e finanza regionale.

Venerdì sera in tv un ampio resoconto sulla manovra della Regione Toscana è nel nostro programma Regionando.

 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità