Tragedia a Livorno, trovato nel canale un cadavere

LIVORNO - Un uomo di 50 anni circa è stato trovato morto nel canale dell'Enel in prossimità del Varco Valessini, nelle acque sotto il ponte di via Pisa. La tragedia è avvenuta intorno alle 15.30 di questo mercoledì 30 dicembre. A scoprire il cadavere un diportista, proprietario di una barca ormeggiata in zona, che notando un giacchetto galleggiare, ha subito dato l'allarme chiamando il 118 intervenuto immediatamente sul posto con un'ambulanza dell'Svs con medico a bordo che non ha potuto far altro che constatare il decesso.

L'uomo è stato recuperato e portato a terra dai sommozzatori dei vigili del fuoco insieme ai colleghi della sezione navale.  Stando ad una prima ricostruzione, sembrerebbe trattarsi di un cinquantenne conosciuto in zona ed abituale frequentatore di una baracca lungo l'argine del canale.

Sulle cause della morte indaga la polizia di frontiera marittima.

 

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità