Le città deserte alla mezzanotte di San Silvestro

La notte di San Silvestro è da molti anni un'occasione per celebrare il nuovo anno con festeggiamenti che si spingono fino all'alba. Cenoni, ristoranti affollati, discoteche con code interminabili e soprattutto il countdown di mezzanotte che ormai è una tradizione che va in scena in ogni piazza, da Firenze a Camberra.

Gazebo deserto notte San Silvestro 2020

Gazebo deserto notte San Silvestro 2020

Ma questa notte caratterizzata dal Coronavirus sarà diversa. Nessun veglione o festa nei locali: il decreto impone un Capodanno mai così sobrio, mai così contenuto. Le città sono deserte, il cielo sopra le piazze centrali sgombro dalle luci dei fuochi artificiali e l'aria libera dall'odore dello zolfo dei petardi. Il 2021 inizia così, nel silenzio.

Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica

I nostri notiziari sono sempre visibili online, sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità