Arriva il freddo: attenzione ai contatori dell’acqua

Nei prossimi giorni la Toscana, come gran parte delle regioni del centro-nord, secondo le previsioni vedrà un significativo abbassamento delle temperature. L’arrivo del primo “grande freddo” stagionale è un’occasione per invitare gli utenti ad assicurare una adeguata protezione dei contatori da eventuali gelate, evitando così il pericolo di rotture o di interruzioni dell’erogazione dell’acqua. Il regolamento del servizio idrico integrato, infatti, indica l’utente come responsabile della corretta custodia del contatore di competenza.

contatori

Ecco alcuni semplici ma fondamentali suggerimenti:

- In genere, è sufficiente verificare che siano chiusi i vani d’alloggiamento del contatore.

- Se i contatori si trovano in punti particolarmente esposti, si consiglia di fasciare l’impianto con materiali isolanti specifici (come polistirolo, poliuretano espanso, etc.) avendo cura di lasciare scoperto il quadrante delle cifre, per consentire l’eventuale lettura del contatore.

- In caso di fabbricati disabitati, bisogna chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell'impianto.

- Se, dopo un controllo, il contatore risultasse congelato ma non ancora rotto, si consiglia di avvolgerlo con una coperta vecchia o con fogli di giornale, aspettando con pazienza che si scongeli, oppure di utilizzare una fonte modesta di calore, come un asciugacapelli. È invece assolutamente sconsigliato manovrare le valvole di afflusso e chiusura o utilizzare fiamme libere e fonti intense di calore (lo stress provocato ai materiali di cui è composto l’impianto potrebbe danneggiarlo in modo irreparabile).

I nostri servizi sono sempre visibili online, sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità