E-Grid 2020, venerdi partono i lavori con Enel

LIVORNO - E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete ettrica di media e bassa tensione, informa che si svolgeranno i lavori per il Progetto E-Grid 2020, attraverso cui l’azienda elettrica sta effettuando il restyling e la digitalizzazione degli impianti con un’attenzione particolare all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale.

I lavori di potenziamento di E-Grid si svolgeranno presso le cabine “Speranza” e “Montefiore”, che forniscono alimentazione elettrica rispettivamente alle aree di via del Vigna/via Poli e via Montefiore/via delle Sorgenti, mentre venerdì 26 febbraio lungo la linea elettrica in via e piazza di Montenero e dintorni (via della Querceta, via dei Vallombrosani, via della Vecchia Salita, via Byron). I tecnici dell’azienda elettrica rinnoveranno gli scomparti tradizionali, contenenti la componentistica elettromeccanica, con altri di tipo motorizzato e installeranno innovativi interruttori nella cabina elettrica, il cui funzionamento sarà automatizzo dando la possibilità di telegestire la rete elettrica collegata all’impianto con benefici per la qualità del servizio. Venerdì a Montenero, invece, gli interventi consisteranno nel restyling della linea attraverso l’installazione di apparecchiature di ultima generazione, utili a garantire qualità e continuità del servizio elettrico nel contesto del piano di investimenti che l’azienda sta dedicando all’area di Montenero.

Tutte le operazioni di E-Grid 2020, devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono interruzioni temporanee del servizio elettrico: venerdì 26 febbraio gli interventi saranno più complessi, con avvio alle ore 14:00 e fine nella serata. Grazie a bypass da linee di riserva, i lavori saranno circoscritti a gruppi ristretti delle aree suddette. I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata (la stessa attività informativa avverrà per le prossime due interruzioni di breve durata). L’Azienda raccomanda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

La società elettrica informa, inoltre, di aver già provveduto per questo periodo particolare a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle sole situazioni urgenti e non procrastinabili. A questo proposito E-Distribuzione precisa che, per i lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni. Tuttavia, per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle sole circostanze illustrate sopra.

E-Distribuzione ricorda anche che per segnalazioni e guasti è utile contattare il numero 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica.

Condividi questo articolo

Pubblicità