Recupero della ex stazione Marconi: il sindaco va a Roma

COLTANO - Recupero della ex stazione Marconi: il sindaco va a Roma. L’edificio fatto costruire da Gugliemo Marconi per fare i suoi esperimenti di comunicazione senza fili è risultata tra le prime posizioni a livello nazionale nella  classifica fai dei luoghi da salvare. Il sindaco di Pisa, Michele Conti, accompagnato dall’assessore alla cultura Magnani, ha incontrato la sottosegretaria del Mibact, Lucia Bergonzoni per discutere della faccenda. Il comune non è proprietario della ex stazione Marconi ma ne ha solo la concessione fino al 2024. La volontà è però quella di acquisirlo. Trapelano voci circa un interessamento di un bigo dell'innovazione. Pare ci sia un dialogo in corso con il Comune.  Nel frattempo il primo cittadino, tuttavia, è partito per la capitale per incontrare esponenti del Mibact.

Recupero della ex stazione Marconi: il sindaco va a Roma

L’obiettivo è poi di recuperarlo ma si vorranno un bel po’ di risorse. Solo per la ristrutturazione si parla di circa 3 milioni di euro. “ Speriamo , poi, ha dichiarato il sindaco Conti -  che in occasione delle celebrazioni pensate per onorare Marconi possano arrivare dal governo ulteriori finanziamenti per cominciare a progettare il futuro della struttura.”

Recupero della ex stazione Marconi: il sindaco va a Roma

Visto il successo ottenuto anche nella raccolta delle preferenze per “I luoghi del cuore” di Fai potrebbero arrivare altre risorse anche da queto ente. D’altra parte la ex stazione Marconi sta a cuore a tutta l’Italia e non solo a Pisa.

 

 

Proseguono i lavori alla ex Stazione Marconi. A Coltano sopralluogo del finanziatore del progetto di recupero

Coltano: i lavori alla ex Stazione Marconi

Recupero della ex stazione Marconi: il sindaco va a Roma. La nostra emittente si è occupata più volte della struttura in trasmissioni speciali e in servizi ad hoc inseriti nel nostro telegiornale e visibili sulla nostra Live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità