Infermiera di Pediatria positiva al Covid

PISA - Infermiera di Pediatria positiva al Covid. Aveva scelto di non vaccinarsi ma poi l’infermiera è risultata positiva al covid e ora i suoi pazienti sono in quarantena preventiva. E’ accaduto a Pisa nel reparto di pediatria dell’AOUP. Il caso è stato confermato dal primario Diego Peroni. Ora l’infermiera si trova in isolamento domiciliare e i piccoli pazienti che erano entrati in contatto con lei sono stati messi dunque in quarantena preventiva. Secondo il primario l’infermiera non è stato veicolo di ulteriore contagio per nessuno poiché "Indossava regolarmente le protezioni. Nessun altro caso positivo, l’attività continua a pieno regime"

Infermiera di Pediatria positiva al Covid

 

L’infermiera aveva deciso di non aderire alla campagna vaccinale e sabato scorso ha scoperto di avere contratto il virus, con ultimo turno di lavoro svolto in corsia venerdì seguendo tutti i protocolli anti-contagio e indossando regolarmente i dispositivi di protezione previsti.

Infermiera di Pediatria positiva al Covid

"In merito alle notizia arriva la presa di posizione dell'Aoup che non entra nel merito della scelta personale dell’operatrice sanitaria, non essendo tenuta a conoscere lo stato vaccinale del singolo dipendente. Dal 1 aprile scorso è tuttavia entrato in vigore – si legge nella nota giunta in redazione- il decreto legge nr. 44 che ha reso la vaccinazione anti Sars-CoV2 obbligatoria per gli operatori sanitari e socio-sanitari ragion per cui, una volta acquisiti e inviati i flussi vaccinali in Regione, quest'ultima effettuerà le necessarie verifiche e successivamente potranno essere adottati gli eventuali adempimenti previsti dall'attuazione del decreto."

Infermiera di Pediatria positiva al Covid. sulla vicenda la nostra emittente ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e visibile sulla nostra live tv.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità