Iacomoni campione d’Italia Cadetti fioretto

RICCIONE-È Matteo Iacomoni del Pisascherma il nuovo campione d’Italia della categoria Cadetti fioretto maschile.

iacomoni vince la finale

A Riccione, dove aveva già vinto due titoli nazionali nel percorso del Gran Premio Giovanissimi, il toscano è salito sul gradino più alto di un podio dove hanno trovato posto tre portacolori del Frascati Scherma: Joel Ciani in seconda posizione, terzi Gianmarco Gridelli e Mattia Raimondi.

Nella quinta giornata di gare dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani 2021 erano 104 gli atleti partecipanti, dopo le fasi di qualificazione su base regionale, a contendersi il titolo tricolore del fioretto maschile Under 17.

stoccata finale iacomoni

Tante emozioni nei quarti di finale. Mentre nella parte alta del tabellone la testa di serie numero 1 dopo i gironi, Matteo Iacomoni, ha sconfitto per 15-7 Francesco Cercaci del Club Scherma Jesi, e Mattia Raimondi ha superato Carlo Richiardi del Club Scherma Torino con il punteggio di 15-4, gli altri due pass per le semifinali sono stati assegnati all’ultima stoccata.

Un crescendo di capacità che ha visto palesarsi all'orizzonte la possibilità sempre più concreta di arrivare alla sfida finale per la posizione dorata.

Un doppio 15-14 che ha sorriso ai due rappresentanti del Frascati Scherma, Gianmarco Gridelli e Joel Ciani, che hanno battuto rispettivamente Mattia De Cristofaro (Bresciascherma) e Isaia Napolitano (Comense).

iacomoni sul podio

Nella prima semifinale, vissuta sul filo dell’equilibrio, Iacomoni e Raimondi si sono ritrovati sul 14-14 ed è stato il fiorettista del Pisascherma a piazzare la stoccata decisiva.

Nel derby frascatano, invece, Ciani si è imposto per 15-8 sul compagno di sala Gridelli.
Si è arrivati così all’ultimo atto, un altro match combattuto, incerto, punto a punto, che ha visto Iacomoni battere Ciani con il risultato di 15-13.

La notizia ha inorgoglito la tradizione della scherma pisana che ha una lunga storia plurisecolare della quale è orgogliosa e questo risultato fa parte delle dimostrazioni pratiche della qualità dei buoni insegnamenti impartiti.

A completamento dei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare e smartphone con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità