La Vespucci salpa per i mari

LIVORNO- la nave Scuola a vela della Marina Militare Amerigo Vespucci è pronta a solcare i mari e spiegare le grandi vele, per la tradizionale Campagna d’Istruzione.

Prima della partenza il grande rito dei saluti ufficiali, la presenza dei familiari ed amici dei partenti, la bella nave Vespucci, che quest’anno ha compiuto 90 anni ed è l’unità navale più anziana in servizio.

Vespucci cerimonia

Ricordiamo che le navi che vennero costruite ai Cantieri Regi di Castellammare di Stabia erano due, insieme alla Amerigo la cosiddetta gemella Cristoforo Colombo consegnata all’Unione Sovietica e andata distrutta in un incendio ai primi anni sessanta.

La nave scuola Vespucci è stata nominata Goodwill Ambassador dell’UNICEF il 30 luglio 2007 messaggera di pace, di convivenza e rispetto reciproco.

Intere generazioni di ufficiali si sono formati addestrandosi su una nave che dal punto di vista ambientale è ad impatto zero, propulsione a vela. C’è anche un motore a propulsione Diesel-Elettrico negli ultimi anni ulteriormente sviluppato col fine di ridurne al massimo l’impatto ambientale e impiegato in modo marginale rispetto all’intero viaggio.

genitori a cerimonia Vespucci

Alla cerimonia di saluto la presenza del Sottosegretario di Stato per la Difesa Senatore Stefania Pucciarelli, Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone, la nave a vela affidata al comando del capitano di vascello Gianfranco Bacchi

A bordo della Vespucci i 118 allievi della 1° classe del ruolo normale.

La cerimonia si è svolta con un particolare rigore dovuto alle norme per la sicurezza in materia sanitaria. Ogni osservanza delle norme di sicurezza anti covid, fa si che per questo motivo non sarà possibile l’apertura al pubblico della nave nelle sue soste portuali.

Particolare anche il viaggio della Vespucci, proprio in relazione alla questione sicurezza per la quale ci sono modelli comportamentali diversi di paese in paese e quindi la scelta del raggio operativo di questo viaggio che avrà la durata di due mesi e vedrà tornare la nave a Livorno il 6 settembre, prevede di percorrere i mari nazionali del sud, dal Tirreno Meridionale, il Mar di Sicilia e il Mar Jonio.

Corsaro II

A presenziare alla cerimonia e ad accompagnare la Vespucci per parte del viaggio i 3 vascelli scuola minori, anch’essi a vela: Stella Polare, Orsa Maggiore e Corsaro II

Ne parliamo nei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare e smartphone con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità