Palio Marinaro, serata di premiazione

LIVORNO – Si celebra la 83 esima edizione del Palio Marinaro, un numero che è già storia e ai Bagni Tirreno la bella cerimonia della sua premiazione.

La pressione del Covid ha imposto ristrettezze, fermi che poi si sono allentati ma il calendario remiero ha dovuto inchinarsi alle possibilità dettate dai vaccini, dalle norme sempre mutevoli, dal clima fino a riprendersi e a dare buona prova di se.

Palio Marinaro Platea

Il Presidente del Comitato Palio Marinaro, Maurizio Quercioli ha espresso grande soddisfazione per lo spirito di squadra, la volontà di sacrificio, l’impegno assoluto proteso a restituire alla città, al mondo remiero, la sua finestra d’azione.

A completare il calendario delle gare remiere, la coppa Barontini slitta a settembre, posticipata quindi.

La premiazione dei vincitori del palio avviene in un luogo di tutto rispetto, i Bagni Tirreno, da tempo luogo della memoria storica del mondo del remo.

Qui gli eroi di un tempo depongono i loro remi, rimangono affacciati al loro mare, raccontano di prodezze viste o eseguite.

Al poliedrico mattatore Roberto Cipriani la conduzione della premiazione che è partita con un saluto da parte del sindaco per poi dedicarsi a chiamare sul palco gli equipaggi da premiare.

I primi ad andare in passerella sono stati i ragazzi del minipalio e qui ricordiamo quale sia la composizione del trittico del podio per l’esito di gara del Palio Marinaro:

Palio Marinaro Minipalio

Ovosodo, Borgo Cappuccini, Venezia.

A seguire le ciurme delle ragazze, sempre più numerose e agguerrite e per esse l’invito ad ogni cantina ad averne una propria squadra:

Palio Marinaro Femminile

Borgo Cappuccini, San Jacopo, Ovosodo

Infine la gara delle gare con gli equipaggi degli armo da 10 e il trittico di coloro che sono giunti ai primi tre posti:

Palio Marinaro Borgo

Borgo Cappuccini, Venezia, Salviano

Come si vede dai risultati i bianco neri del Borgo hanno di che essere soddisfatti di questa annata e già pensano a come poter strappare il drappo della vittoria per l’ultimo appuntamento in programma, la Coppa Barontini.

Ne parliamo nei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare e smartphone con la diretta di Live Tv.

Un servizio più approfondito andrà in onda sempre su granducato nei prossimi giorni.

Condividi questo articolo

Pubblicità