Michele Placido in Fortezza per il Festival Mascagnano

LIVORNO - Michele Placido in Fortezza per la seconda edizione del Festival Mascagnano. L'attore  intimamente legato alla figura del compositore livornese ha portato in scena un appassionante monologo scritto dalla drammaturga Chiara Atalanta Ridolfi.

Un racconto  che ripercorre la vita del musicista livornese, il suo mare gli ultimi sguardi prima di lasciare la sua terra per andare incontro all'avventura che fu la sua vita.

Sfide, vittorie, dolori, delusioni, animo tormentato quello di Mascagni ed il mare è uno specchio della sua vita, ma lo è per la vita di ognuno. Sempre in un fragile equilibrio tra quiete e burrasca, profondità e superficie, paura e coraggio.

Tre atti sul palco allestito a ridosso della suggestiva Fortezza Vecchia illuminata in cui si sono alternati il maestro Placido e la sua interpretazione, la musica eseguita al pianoforte da Gabriele Baldocci e la leggiadria nei passi  della ballerina, Daniela Maccari.

Nelle edizioni del telegiornale un ampio servizio curato dalla redazione

Condividi questo articolo

Pubblicità