Esportazioni e strade, le scelte della Toscana

Sospesa tra l’allarme dei contagi che crescono (ma per fortuna non altrettanto accade per i ricoveri) e le evidenti tensioni politiche della stessa maggioranza di governo (che si ripercuotono anche nei lavori fiume dei Consiglio regionale), la Toscana continua a fare i conti della propria economia e si interroga in particolare su esportazioni e strade. ed emerge almeno un dato molto positivo. sono ripartite le esportazioni, un fattore trainante per le nostre imprese.

Volano le esportazioni: +14% nel primo trimestre

La tendenza è addirittura migliore del previsto. Nei primi tre mesi dell’anno l’export è cresciuto del 14%, meglio che nelle regioni leader Lombardia, Veneto, Emila Romagna. Eppure c’è la crisi dell’occupazione che pesa parecchio. Sono una quindicina le situazioni che segue direttamente la giunta. La cassa integrazione è tornata a diminuire, ma non in tutti i settori. Soffre la moda, ci sono difficoltà ancora per il turismo e per il tempo libero. E manca sempre la fiducia del consumatore

Sono il presidente Giani e l’assessore Marras a commentare per primi questi dati. E annunciano che la Toscana amplierà gli Its (istituti di formazione superiore alternativi all’università). “Hanno dato ottimi risultati sul fronte della veloce occupazione degli studenti e ci investiremo”, dice Giani.

Strade, la FiPiLi in gestione alla nuova società 'in house'

Ne aveva parlato poche settimane fa il Consiglio regionale, degli Its. Dando proprio questo mandato a valorizzarli molto di più, in prospettiva.

L’assemblea regionale, in questi giorni, è impegnata nelle sedute dedicate alla variazione di bilancio e al def, ma anche alle nuove graduatorie delle case popolari. Ma tratta anche altri temi, e l’assessore Baccelli in aula affronta il nodo delle grandi strade toscane. In particolare della Firenze Pisa Livorno, sulla quale viaggiano oltre 50mila veicoli al giorno. Proprio per questa ragione la nuova società “in house”, Toscana Strade, nella prima fase si occuperà solo della fipili. In ogni caso – conclude l’assessore – “la giunta ha operato con tempestività e messo disposizione tutte le risorse necessarie”. Esportazioni e strade in ogni caso sono temi collegati, inevitabilmente.

Immagini e approfondimenti nei nostri telegiornali in diretta.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità