Meteo, fino al weekend la più forte ondata caldo dell’estate

ROMA - Fino al weekend l'Italia vivrà la più forte ondata di caldo dell'estate, con punte fino a 45°C al Sud, entro domenica però un nuovo fronte perturbato in ingresso dalla Francia porterà violenti temporali sulle regioni settentrionali. A comunicare l'andamento meteorologico è il team del sito www.ilmeteo.it. Le previsioni prevedono in particolare che da giovedì 29 luglio tornerà a splendere il sole su tutte le regioni settentrionali, dove qualche residuo e timido disturbo si limiterà ad interessare i settori alpini, specie quelli di confine. Gli esperti segnalano che inizieranno a salire gradualmente anche le temperature sostenendo che proseguirà inoltre il bel tempo pure al Centro-Sud con le colonnine di mercurio anche qui in graduale aumento. Fino a 44/45°C in Sicilia,valori massimi intorno ai 36°C nelle zone interne di Toscana, Umbria e Lazio.
Sulle regioni settentrionali il tempo peggiorerà tra il pomeriggio di sabato e la giornata di domenica, quando un fronte temporalesco riuscirà a fare breccia: non si esclude il rischio di eventi estremi come grandinate e nubifragi che potrebbero verificarsi, oltre che su Alpi e Prealpi anche sulle pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, interessando anche Milano e Torino. Entro la sera di domenica qualche rovescio potrebbe sconfinare fin sulla Liguria e sulla Toscana.

Servizi di cronaca e pubblica utilità nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità