Una Pagaiata per la VITA, evento solidale

STAGNO - Questa domenica nello specchio d’acqua antistante il Canoa Club a Stagno, i Dragoni Rosa di Livorno e Firenze si sono incontrati  per effettuare l’evento “Una Pagaiata per la VITA”.

Gli equipaggi dei Dragoni sono formati da donne che hanno o che hanno avuto un percorso oncologico ed ematologico, le quali si sono andate ad aggiungere alle prime formazioni che erano costituite da donne affette da tumore al seno. Il Dragone infatti nasce come coadiuvante della terapia di riabilitazione nei tumori del seno, grazie al movimento effettuato dalla pagaia che ha una azione linfo drenante. Successivamente gli equipaggi si sono arricchiti di tutte le donne con problema oncologico.

I Dragoni e le splendide donne pagaiano in tutto il territorio nazionale, a Livorno c'è il Dragone grazie alla tenacia e caparbietà della capitana, la canoista a livello mondiale Ilenia Pellegrini, la quale ha messo su un gruppo tenace e compatto fatto di donne di ogni età, in qualche caso stanno ancora affrontando la malattia e le relative terapie, che per niente al mondo vogliono perdere un singolo allenamento carico di fiducia nel futuro, dove si respira un’aria di rivincita con la vita, le cosiddette “Bimbe in Rosa Dragon Team”.

La grandezza di queste “Bimbe in Rosa” va oltre allo spirito con il quale salgono sul Dragone e ogni volta vogliono far sentire al mondo che c’è bisogno di incrementare la ricerca, che ogni giorno migliaia di donne, spesso molto giovani, lottano con la bestia e lo fanno in occasione di questi incontri.

Una Pagaiata per la VITA è un evento che nasce proprio per questo, per sensibilizzare le persone, con la speranza di poterlo ripetere ogni anno. Questa edizione è stata dedicata dalle Donne a una giovane musicista scomparsa troppo prematuramente a soli 30 anni, Irene Busonero. Insieme ai Dragoni ufficiali, ne è stato formato uno con un equipaggio speciale, del quale faranno parte anche i genitori di Irene Busonero.

L’evento è stato arricchito dalla presenza di musicisti arrivati anche da fuori i confini della provincia e che hanno suonato con Irene dando vita dopo la pagaiata a un momento musicale dedicato alla giovane musicista.

Il servizio nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità