Furti in una scuola, arrestato 27enne

PISA - Un giovane è stato arrestato per furti nella scuola De Sanctis di via Cisanello. Si tratta di un 27enne pisano, con precedenti specifici. I poliziotti, giunti repentinamente sul posto, hanno ispezionato il plesso, circondato l’ edificio, hanno inseguito e bloccato il giovane poi arrestato, che tentava di fuggire con tre sacchi colmi di refurtiva, mentre del suo complice, che probabilmente si era allontanato appena accortosi dell’ arrivo della Polizia, al momento nessuna traccia. L’ arrestato aveva riempito i sacchi di tutto quello che era riuscito ad arraffare prima dell’ arrivo delle volanti, forzando le porte e gli armadietti sia in sala mensa che al primo piano, dove vi sono alcune aule studenti e l’ aula dei professori, con un paio di tronchesi a punta ricurva che, unitamente alle biciclette, sono state sequestrate e messe a disposizione dell’ Autorità giudiziaria. In particolare, nei sacchi sono stati rinvenuti: nel primo, piatti bicchieri posate monouso, pacchi di fazzoletti di carta, cialde di caffè, materiale di copisteria; nel secondo, due pc portatili, uno scanner, una tavoletta multimediale; nel terzo, numeroso materiale di cancelleria. Da sottolineare che alle ricerche degli intrusi ha partecipato anche la direttrice scolastica del plesso, che transitava per caso in zona , cui i poliziotti hanno riconsegnato nell’ immediato tutta la refurtiva ed invitato in Questura per la denuncia. Il 27enne è stato trasferito, al carcere don Bosco in attesa della direttissima, prevista per domattina.

Condividi questo articolo

Pubblicità