Don Ciotti domenica a Ponsacco

Don Luigi Ciotti, paladino della lotta alle mafie, sarà a Ponsacco domenica 31 ottobre, ospite della Caritas, della parrocchia e di un’associazione di giovani.
Il primo appuntamento sarà alle 15.30 al cinema teatro Odeon, in via dei Mille 1. Lo accoglierà il parroco e direttore della Caritas della diocesi di San Miniato, don Armando Zappolini. Sarà insieme alla sindaca di Ponsacco Francesca Brogi.

Don Ciotti ricorda Tonino Bello

La riflessione di Don Ciotti prenderà spunto dalle parole di Monsignor Tonino Bello, morto nel 1996 ma molto conosciuto per le sue scelte coraggiose. “Il nuovo centro pastorale di Ponsacco – spiega don Zappolini – sarà intitolato a un uomo, profondamente innamorato di Gesù e della Chiesa, che è sempre stato dalla parte degli ultimi. La sua famosa espressione ‘Chiesa del grembiule’, che indica una chiesa libera, povera e serva, è un’eredità che dobbiamo fare nostra e portare nella vita della nostra comunità”.

Don Luigi Ciotti era legato a don Tonino Bello da una profonda amicizia. Lo ha sempre ricordato come un “maestro”. Diceva di lui che “incarnava la Chiesa della prossimità, dell’accoglienza. La Chiesa del servizio. La Chiesa per i poveri e dunque essa stessa povera, è stato per tanti di noi un maestro d’impegno”. Per partecipare all’evento è necessario prenotarsi al linkhttps://forms.gle/2iscNnJ3WTuWnxrs5
ed essere in possesso del Green Pass.

Il pomeriggio si concluderà alle 18.00, con la messa, presieduta da don Lugi Ciotti nella chiesa parrocchiale.

Condividi questo articolo

Pubblicità