Piaggio, la protesta delle ex operaie

PONTEDERA - Si sono riunite di fronte alla direzione dell'azienda occupando il tetto di un edificio. Le ex lavoratrici della Piaggio di Pontedera si sono mobilitate per una nuova protesta. La causa scatenante è la notizia che il colosso delle due ruote assumerà 50 lavoratori mentre le operaie in questione continuano ad essere senza lavoro.

PIAGGIO

"Ora Piaggio ha annunciato il rinnovo di alcuni contratti a termine e l'assunzione stabilizzazione di 50 lavoratori ma noi, ancora una volta non ci siamo - dice Samanta Bamunto, una delle ex contrattiste a termine -  noi chiediamo all'azienda che venga rispettato il principio di anzianità lavorativa nelle stabilizzazioni."

Solidarietà per le ex lavoratrici dal modo della politica. La capogruppo del Movimento 5 stelle in Consiglio regionale , Irene Galletti,ha espresso la sua vicinanza alle manifestanti: “Faccio questo appello - ha detto Galletti - per portare la mia solidarietà a queste donne precarie e per stimolare ad un’ulteriore riflessione tutti i capogruppo. 

Un servizio anche nei nostri telegiornali, sempre visibili online sulla Live-Tv di Telegranducato.

 

 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità