Meteo, nel weekend irrompe l’inverno

ROMA - Irrompe l'inverno dal prossimo weekend a causa di un'intensa perturbazione, pilotata da un vortice centrato sulle Isole Baleari, che sta investendo l'Italia. Mentre venerdì è prevista un'intensificazione del maltempo, con rischio nubifragi a Roma e Napoli. Il meteorologo Andrea Garbinato, del sito www.iLMeteo.it avvisa che nella giornata di questo giovedì temporali e piogge abbondanti o molto abbondanti colpiranno soprattutto Toscana, Lazio, Sicilia, Calabria e Puglia.

Da venerdì inizierà ad affluire aria via via più fredda in quota. Altri impulsi fortemente perturbati colpiranno duramente le regioni tirreniche dalla Toscana alla Campania anche con nubifragi a Roma e Napoli. La neve cadrà sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri, dai 1300 metri sugli Appennini e in Sardegna. Con il weekend l'aria fredda si farà sempre più incisiva e oltre a causare ancora forti piogge sulle regioni tirreniche, continue e persistenti sulla Campania, la neve scenderà ulteriormente di quota. Sulle Alpi scenderà fino in valle, mentre sugli Appennini e in Sardegna addirittura in collina (800 metri). Oltre alle precipitazioni ci sarà un netto rinforzo dei venti di Libeccio e poi di Maestrale con mareggiate intense lungo le coste esposte. Le temperature cominceranno a calare dapprima al Nord, poi nel fine settimana anche sul resto delle regioni con valori ben al di sotto della media del periodo.

Nel dettaglio:

  • Giovedì 25. Al Nord: cielo coperto con pioggia, neve a 900/1200m. Al centro: maltempo su Toscana, Lazio, Sardegna, poi Umbria e Adriatiche. Al Sud: peggiora via via più diffusamente ovunque, nubifragi su Sicilia, Calabria e Puglia entro sera.
  • Venerdì 26. Al Nord: maltempo sul Friuli Venezia Giulia, neve sulle Alpi del Triveneto a 900m, più sole altrove. Al centro: intenso maltempo su Sardegna occidentale, Toscana e Lazio, piogge in Umbria e Marche. Al Sud: nubifragi in Campania e sulla Calabria settentrionale, specie tirrenica.
  • Sabato 27. Al nord: neve sulle Alpi del Triveneto a 700m, in serata peggiora in Lombardia. Al centro: maltempo su Sardegna occidentale, Toscana e Lazio, piogge in Umbria. Neve in collina. Al Sud: nubifragi in Campania e sul cosentino tirrenico. Domenica, migliora al Nord, maltempo sulle Tirreniche e in Sardegna con neve a 800 metri.

Servizi di cronaca e pubblica utilità nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità