Omicron sotto osservazione

ROMA - E' Omicron la grande incognita, la nuova variante del Covid è sotto osservazione e gli esperti stanno valutando se è più contagiosa anche se al momento lo scudo dei vaccini mantiene la propria forza.

Certo che è più importante che mai fare la terza dose quanto prima e mantenere la massima prudenza da parte dei cittadini: mascherine e "distanziamento" questo è l'invito che arriva dal Ministro dell' Interno Lamorgese. Lunedi è in agenda un primo incontro con i prefetti il capo della polizia i comandanti generali dei Carabinieri e Guardia di Finanza per predisporre i piani che i prefetti possono attuare sui loro territori.

Nell'ultima settimana sono aumentati i contagi in tutte le fasce di età e in particolare nei bambini tra i 6 e gli 11 anni. Il 51 per cento riguarda ragazzi in età scolare e a sei mesi dalla seconda dose l'efficacia del vaccino passa dal 72% al 40% ma resta alta contro l'aggravarsi della malattia .

Condividi questo articolo

Pubblicità