La Questura ha un nuovo Vicario

PISA - La Questura di Pisa ha un nuovo Vicario del questore, il Primo Dirigente della Polizia di Stato dr. Rodolfo Ruperti, che sostituisce Giuseppe Simonelli, di recente promosso Dirigente Superiore e destinato ad altro prestigioso incarico.

Nato a Cro­to­ne nel 1965, lau­rea­to in Giu­ri­spru­den­za, abi­li­ta­to al­l’e­ser­ci­zio del­la pro­fes­sio­ne fo­ren­se ed al­l’in­se­gna­men­to di di­sci­pli­ne giu­ri­di­che ed eco­no­mi­che, il dr Ruperti supera il concorso per Vice Commissario nel 1994; dopo aver fre­quen­ta­to il relativo cor­so di for­ma­zio­ne pres­so l’I­sti­tu­to Su­pe­rio­re di Po­li­zia in Roma, vie­ne as­se­gna­to all’ allora Com­mis­sa­ria­to di P.S. di Vibo Va­len­tia, di­ve­nu­to dopo 9 mesi sede di Questura a seguito della creazione della nuova provincia di Vibo.

Tra i molti impegni professionali come re­spon­sa­bi­le del­l’Uf­fi­cio Mi­no­ri in­di­vi­dua un par­ti­co­la­re fi­lo­ne in­ve­sti­ga­ti­vo, ar­ri­van­do ad ar­re­sta­re i re­spon­sa­bi­li di una ven­di­ta di neo­na­ti, ef­fet­tua­ta tra­mi­te l’al­te­ra­zio­ne del­lo sta­to ci­vi­le dei piccoli.

Condividi questo articolo

Pubblicità