Rubano la luce da centralina pubblica, due arresti

PISA - Due romeni di 34 e 32 anni sono stati arrestati dalla polizia a Pisa per furto di energia elettrica all'interno di un edificio abbandonato collegato da un cavo lungo circa 15 metri a una centralina pubblica. Processati per direttissima i due, entrambi senza fissa dimora sono stati scarcerati con il divieto di dimora nella provincia di Pisa. I poliziotti li hanno bloccati mentre tentavano di sfuggire al controllo e all'interno dell'edificio hanno trovato biciclette, un monopattino elettrico, un mini-decespugliatore e altri utensili per un valore complessivo di 8.000 euro. Parte del materiale ritrovato, ha accertato la polizia, risulta essere provento di tre furti compiuti di recente in città.

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità