Fisco, sequestro preventivo di 440 mila euro

SIENA - Sequestro preventivo di oltre 440.000 euro a Siena a una società del settore alberghiero. Il decreto del gip è stato eseguito dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico - Finanziaria di Siena e scaturisce da una indagine da cui emergevano possibili irregolarità consistenti nell'omesso versamento di ritenute, per l'anno d'imposta 2017, per un importo complessivo di 443.228,15 euro.

E' emerso che il legale rappresentante della società avesse omesso i versamenti di ritenute, dopo aver richiesto la rateizzazione dell'imposta dovuta, in particolare dopo aver provveduto a saldare solo la prima rata delle 20 previste. Il gip ha rilevato indizi gravi e ha disposto il sequestro diretto del reato sui conti correnti intestati o comunque nella disponibilità della società e dell'indagato.

Condividi questo articolo

Pubblicità